[Lo spritz del sabato] Non fu spritz ma...sangria! feat. Ps: I Love Make Up

by - 5/28/2013

Dice il detto...

Chi non beve in compagnia o è un ladro o una spia

Io ora non so se questo sia vero...so che chi non beve in compagnia di certo non può avere a che fare con me e Serena (aka Ps: I Love Make Up). Poi capirete! (se siete bigotte meglio non continuare nella lettura...io ve lo dico...)

Buongiorno bella gente!

Scrivo quest'articolo per raccontarvi l'intensa giornata passata in compagnia di Serena, per l'appunto, con cui stavolta mi sono addentrata in quel di Padova in occasione della Fiera Campionaria. [qui trovate l'articolo di Serena]

Da dove vogliamo cominciare? Da io che sono riuscita a perdere il treno (per via di code chilometriche tra Ponte della Libertà e tickets machine)? No...evitiamo e stendiamo un velo pietoso. Parliamo subito della Campionaria e togliamoci il pensiero: ragazze, grande delusione. Nel sito [qui] parlavano di:
  • 1.000 espositori provenienti da tutta Italia e da oltre 30 paesi esteri;
  • 2.000 mq. di coccole per prepararsi al meglio per l’estate;
Seriamente: no! Ora, non so se questo sia dovuto al fatto che oggi fosse il penultimo giorno di fiera (è iniziata il sabato precedente) e quindi qualche stand fosse stato sbaraccato, fatto sta che i chioschi presenti al padiglione 8, dedicato alla cosmesi, erano forse 6 o 7. Non bastasse, i cosmetici venduti erano di dubbia qualità (ombretti di grande marche venduti a prezzi stracciati ma palesemente vecchi come mia nonna e scaduti chissà quando).

Potete immaginare la nostra desolazione...noi però siamo molto ganze e non lasciandoci demoralizzare da cotanta schifezza, abbiamo deciso di darci sotto di paella e sangria per tutto il pomeriggio.
Vi siete perse delle scene allucinanti: noi due molto brille e ridere come due sceme, i carabinieri che ogni tanto passavano e forse ci guardavano male (ma non ho molti ricordi), il tizio di uno stand di arredamento che ci ha fatte accomodare su dei comodissimi e costosissimi puff, io e lei spaparanzate su un divano di pelle bianca col terrore di macchiarlo di rossetto...
Insomma ciò che è sicuro è che ci siamo divertite un sacco e questo, per me, è l'importante.

Passiamo agli acquisti? Ma si!!! La cruda verità è che siamo andate a Padova anche (forse soprattutto?) per Wjcon che in provincia di Venezia non si trova. Certo, si può comprare online...ma vuoi mettere ammirare dal vivo? Tutta un'altra storia. 

In verità, in verità vi dico: siamo andate da Wjcon appena smontate dal treno (il punto vendita è situato all'interno della stazione) però abbiamo aspettato ad acquistare per un motivo in particolare: non sapendo se avremo comprato in fiera (e quanto, soprattutto) abbiamo pensato di tornarci al momento di prendere il treno per il ritorno. Detto, fatto: non avendo comprato nulla in fiera, ci abbiamo dato sotto lì.

Ecco il mio bottino (del valore di circa 24 euro).


Mi sono da una parte abbastanza trattenuta...dall'altra quello che pensavo mi avrebbe mandata in perdizione non ha sortito tale effetto (per fare un esempio, credevo di volere fortissimamente i blush in mousse...e invece no, magari ci penserò sotto saldi).

Ma ora passiamo a quello che ho preso!

  • Long lasting stick eyeshadow n. 03 'Rose quartz' (€ 6,90): questi ombretti sono uguali non solo nel nome ma anche in tutto il resto ai LLSE di Kiko. Questa colorazione, però, l'azienda bergamasca non la annovera in collezione e a me piaceva troppo per lasciarlo lì (è un marroncino dorato chiarissimo con una punta di rosa).
  • Piegaciglia (€ 4,90): avendo perso quello che tempo fa usavo abitualmente  (firmato H&M) ho pensato di provare con questo. Vi saprò dire.
  • Matita labbra trasparente (€ 4,90): prodotto gettonatissimo negli ultimi mesi, anche Wjcon ha giustamente pensato di inserirlo nella propria gamma. Utile per evitare le sbavature di rossetto.
  • Long lasting double gloss n. 711 (€ 6,90): similissimi ai Double touch lipstick (anche questi di Kiko), ho percepito alla prima applicazione una sensazione diversa sulle labbra, sembrano cioè nettamente più appiccicosi. La colorazione che ho scelto è un rosa molto sciallo, che ho già provato ad indossare e mi piace un sacco.

Va da se, infine, che entrambe ci siamo tesserate: la Fidelity Card di Wjcon (fruibile sia nei punti vendita che online) permette di accumulare 1 punto ogni 2,00 euro di spesa. Al raggiungimento della soglia dei 150 punti, sarà possibile usufruire di un buono sconto da 10 euro. Per ulteriori informazione vai [qui].

Che dire infine...



Niente...la delusione della Campionaria è stata enorme. Vorrei proprio chiedere chiarimenti allo staff organizzativo perché non mi è proprio andata giù (si, lo so, sono sempre molto polemica) ma, se mi vengono promessi 1000 espositori almeno 500 li voglio!! Ditemi voi se sbaglio!





You May Also Like

6 commenti

  1. Ahahahah se siete bigotte non continuate la lettura! XD beh, penso che minimo ognuna di noi abbia fatto qualche piccola caxxata innocente da brilla!
    Avevo dimenticato il fatto della fidelity card, ottimo remind! :)

    RispondiElimina
  2. ciao! Anche io ci rimango malissimo quando vai in una fiera e ti aspetti di trovare "il mondo" poi invece non c'è nulla..
    E' solo una mia sensazione ma i prodotti Wjcon non sono mooolto simili a quelli Kiko? parlo per le confezioni, non li ho mai provati e sinceramente non so neanche dove li vendano nella mia zona (forse Milano?)

    RispondiElimina
  3. Fareste benissimo a chiedere spiegazioni a chi l'ha organizzata..un vero peccato!!!
    Comunque sono curiosissima di sapere come ti troverai con la tinta/gloss :)

    RispondiElimina
  4. Peccato per la fiera :) alla fine il bottino anche se non l hai preso la e davvero ottimo :)

    RispondiElimina
  5. Uhhh aspetto con palpitazione la review dei prodotti wjcon!

    RispondiElimina
  6. Allooooora....
    il piegaciglia ce l'ho anch'io e mi ci trovo molto bene! E' comodo e fa il suo lavoro, a differenza di quello di H&M (di cui però ho riciclato i gommini!)
    Il simil-LongLastingStickEyeshadow ce l'ho pure e lo uso relativamente spesso!
    La matita labbra trasparente è nell whishlist da tempo immemore....
    E il rossetto... io ne ho uno sull'arancio, ma l'ho usato solo una volta appena acquistato e non mi ricordo nemmeno più come fosse!!!

    RispondiElimina

Mi fa sempre piacere trovare una traccia del vostro passaggio qui!
Lasciami tranquillamente la tua opinione personale sui prodotti di cui parlo, il confronto è sempre gradito purché nei limiti della buona educazione.

Non cancello i commenti di spam (anche se mi infastidiscono e non poco) ma non pratico il sub4sub. Quando il tempo non mi manca, passo però a dare un'occhiata ai vostri blog.