Le cose che ho scoperto nel 2013 | Post Tag

Il 2014 è cominciato da poco e, inutile dirlo, io ho deciso di dare un'occhiata a quello che è stato il mio percorso cosmetico lungo il 2013: per questo ho deciso, un po' d'impulso, di creare un post tag dal titolo "Le cose che ho scoperto nel 2013". Ovviamente, mi riferisco a fatti di make-up e cosmesi che mi hanno particolarmente sorpresa, ai prodotti che ho scoperto o riscoperto e così via. Se vi va di rispondere a vostra volta a questo post tag non sarebbe sgradito mi linkaste nel vostro articolo. Se poi volete io lo legga potete o linkarlo qui sotto al post in un commento oppure taggarlo su facebook o twitter con la dicitura #clairelouiseoxfordtag. In questo modo conto di non perdermene neppure uno.

Spero di non aver copiato l'idea di nessuno, l'intenzione non era quella ovviamente, ma quand'ora fosse così vi basterà avvisarmi senza insultarmi XD.

Vorrei linkarvi, inoltre, il blog di A lost girl (loves make up!) che un articolo simile l'ha pubblicato sia l'anno scorso che quello prima (qui trovate l'articolo del 2013 e qui quello del 2012).


Inoltre ho inserito qui sotto un widget InLinkz che vi permetterà di inserire il link al vostro articolo perché volevo darvi un po' di visibilità, una sorta di ringraziamento per l'eventuale partecipazione.

Non esiste un numero definito di fatti elencabili: potete menzionarne 2 come 10.

Detto ciò, andiamo al sodo...cos'ho scoperto nel 2013??? Ho scoperto che...

Non vivo più senza eyeliner


Uso da anni l'eyeliner, a dir la verità, ma lo scorso anno è diventata pressoché un'ossessione. Io ho l'occhio un po' cadente, ergo ho bisogno di risollevarlo. Da quando ho imparato ad usarlo (ci è voluta tanta pratica) lo adopero tutti i giorni. Non scherzo!


Il rossetto rosso si può usare anche nelle "occasioni giorno"


Sono sempre stata un po' restia ad utilizzare colori accesi durante il giorno, preferendone l'utilizzo serale. Nel 2013 ho rotto questo tabù e ho deciso che il rossetto rosso (così come quelli fucsia, quelli viola e così via) potevano essere indossati benissimo anche prima del calar del sole. 


Il fondotinta in polvere non è necessariamente meno coprente di quello liquido


Molte di voi penseranno che ho scoperto l'acqua calda, però si: nel 2013 ho capito che i fondotinta in polvere possono raggiungere anche un'ottima coprenza se applicati con il pennello giusto ed eseguendo determinati movimenti in fase di stesura. Quest'estate, per esempio, mi sono totalmente affidata al Fondotinta opacizzante compatto di Sephora e posso assicurarvi che mi ha garantito uniformità all'incarnato e una coprenza più che decente per i miei standard.

Il fatto di avere una pelle grassa non mi vincola ad usare fondotinta in polvere


La mia pelle è notoriamente grassa e lucida, quindi, abbastanza facilmente. Mi è stato spesso detto, in passato, da fantomatiche commesse che si sentivano le dee del make-up e che poi si sono rivelate delle totali imbecilli, che io non dovevo assolutamente usare fondotinta liquidi perché non avrebbero mai retto sulla mia pelle. Invece no, alla faccia loro: esistono, ma voi lo saprete sicuramente, fondotinta liquidi adatti alle pelle miste e grasse con potere opacizzante. Se fissati con una buona cipria sebo assorbente la loro tenuta è più che eccellente.


L'ombretto arancione? No no no no no no nooooo!


Inutile, non me lo vedo proprio addosso. Ci ho provato, davvero (ne ho due, in due differenti palette Sleek), ma mi sta proprio male e mi sbatte un sacco. Ho sperimentato varie tonalità di blu che, per quanto non siano propriamente nelle mie corde, non mi stanno poi male. Ma con l'arancione non c'è verso, ed è uno dei motivi per cui non ho comprato la palette Makeup Delight di Neve Cosmetics. Sarà che ho i capelli quasi rossi e gli occhi castani?


La Naked2 non è un cimelio di famiglia: va usata!


Ho comprato la Naked2 nell'agosto del 2012 e sino a qualche mese fa l'avevo usata pochissimo. Ero quasi paranoica al pensiero di usarla e di terminarla col tempo vista la spesa consistente fatta per averla. Poi, grazie a Dio, mi sono reffata e mi sono decisa a prenderla seriamente in mano. Ora la uso almeno 2 volte a settimana e, lo ammetto, con grande soddisfazione.

Amo i blush, in particolare quelli rossi


Quando ho iniziato a collezionare blush (a giugno del 2012), tendevo a prediligere nei miei acquisti quelli dalle tonalità rosate o pescate. Con l'andar del tempo, invece, ho scoperto i blush rossi. Trovo stiano particolarmente bene col mio incarnato biancanevesco!

Per la rima interna meglio la matita burro che quella nera


Qui la questione è molto soggettiva, ovviamente. Io però, nel 2013, ho capito che la matita burro (che apre lo sguardo) mi sta molto meglio rispetto a quella nera (che tende a "chiuderlo"). Io non ho gli occhi proprio grandissimi. Se proprio voglio dare definizione alla parte bassa dell'occhio metto un po' di ombretto, con un pennello di precisione, lungo la rima cigliare esterna.

Se curo la mia pelle come si deve lei ne giova e io non mi ritrovo coperta di bubboni


Si, altra scoperta dell'acqua calda! Ebbene, io mi sono sempre struccata per bene, sin dalla notte dei tempi. Non mi è mai piaciuto andare a nanna truccata e impiastricciare cuscino e lenzuola. Che schifo! No no. Nel 2013, però, ho capito che all'interno della mia routine in ambito skincare dovevo introdurre opportune modifiche: prima del trucco e dopo essermi struccata applico sempre una crema idratante bio, faccio uno scrub facciale e una maschera viso a settimana e uso, almeno una volta al giorno, un buon detergente viso anche se non mi sono truccata.


Queste sono le cose che ho scoperto io nel 2013! Spero parteciperete a questo post tag e che mi mostrerete quelle che sono state, invece, le vostre scoperte!





About Claire Louise Oxford

PELLE: mista (grassa sulla zona T, secca ai lati del naso e normale/sensibile sul resto del viso) con problemi di pori dilatati.
INCARNATO: chiaro con sottotono neutro-caldo.
CAPELLI: castani ramati, mossi, normali alla radice e secchi sulle punte.
OCCHI: castani chiari con venature nocciola e verdi.

CONVERSATION

38 commenti:

  1. io ho sempre più idea che le commesse delle profumerie non capiscano un accidenti! mi piace questo tag e risponderò assolutamente anche io *w*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :3 comunque si, le commesse delle profumerie spesso sono delle totali incompetenti!

      Elimina
  2. Mi piace moltissimo questo tag,molto bella l'idea!

    Rosy

    RispondiElimina
  3. la parte dell'eyeliner e del rossetto rosso la condivido anche io :D
    in più ho recentemente scoperto che posso usare il fondotinta, che in 22 anni di vita non avevo mai comprato! Stessa cosa per il rossetto rosso, prima del 2013 era off limits per me ahahah
    aggiungerei anche le ciglia finte... ne sono ossessionata ormai ne ho di tutti i tipi, rosse, bianche, verdi, viola, blu, le classiche nere in 5 versioni... :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uhhh le ciglia finte...come ho potuto non menzionarle? oddio, è anche vero che le ho scoperte ed iniziate ad amare prima del 2013 :D

      Ciglia finte forever!

      Elimina
  4. Questo tag è molto carino, soprattutto perchè è "aperto", senza domande prestabilite a cui rispondere!
    Lo farò sicuramente (anche se avevo detto basta tag per un po', ma non resisto XD), devo solo riflettere su quali siano state le mie scoperte del 2013 -w-
    Concordo anche io sulle commesse: ce ne sono di preparate ma ce ne sono anche di meno preparate (o con zero preparazione direttamente) purtroppo :\

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda, a chi lo dici: io in genere odio i tag con le domande prestabilite perché mi mandano in crisi XD

      Elimina
  5. Anche io non posso più fare a meno dell'eyeliner >_<
    E penso che anche io, se avessi una Naked, inizialmente non la userei per paura di consumarla... ma se non dobbiamo usarla, allora sarebbe inutile comprarla in partenza, no? XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda...io negli ultimi mesi ho accumulato la vice 2 e la naked3...se non le uso sarebbe uno spreco XD ma ci sono arrivata dopo aver a lungo rimuginato

      Elimina
  6. Questo tag è bellissimo, e credo proprio che lo replicherò.
    Mi è piaciuta molto la parte riguardante i fondotinta liquidi sulle pelli grasse: quando avevo tanti bubboni e necessitavo per forza di cose di una coprenza estrema da fondo liquido o in crema (nel mio caso, quello di The Balm) mi bastava usare una bella dose di cipria e il tutto si fissava! =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si guarda, appunto: io ti dirò, ho la fortuna di non aver troppe imperfezioni in genere ma, per esempio, nei giorni scorsi mi son comparsi 4 bubboni sul mento: è vero che ci si può dar dentro di correttore e poi fondo in polvere...ma, voglio dire...chi me lo fa fare? Fondotinta liquido ultracoprente, un chilo di cipria e non se ne parla più :D

      Elimina
  7. Bello bello bello! Questo tag lo faccio appena completo i preferiti, lo giuro!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tra l'altro... mi sa che quest'anno abbiamo scoperto tante cose simili ahahahah

      Elimina
  8. che bello questo tag :O
    mi è venuto da ridere leggendo che la naked non è un cimelio di famiglia ma va usata xD ehhh anche io tendo a fare questo errore -.- quando mi piace qualcosa tendo a non utilizzarlo -.- devo impegnarmi in questo 2014!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io credo siamo in molte a comportarci con i prodotti costosi in modo così maniacale XD credo il nostro subconscio makeupposo ci faccia credere che il prezzo non giustifichi l'utilizzo ma bensì la conservazione. ahahahaha :D follia!

      Elimina
  9. Hai avuto una splendida idea con questo tag e quindi credo proprio che risponderò in questi giorni! Un bacio grande e buon anno

    RispondiElimina
  10. Io amo i blush rossi <3

    Invece la matita burro all'interno dell'occhio la odio, proprio non mi piace e su di me è orrenda.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D è proprio una questione soggettiva la matita burro, conosco molte che la odiano (oddio, e che proprio ci stanno male). Però, che dire: w i blush rossi! *-*

      Elimina
  11. Hai avuto un'idea proprio carina :)anche io quest'anno mi sono resa conto che i trucchi (qualsiasi trucco, in effetti) non sono reliquie da conservare nei secoli, ma che, anzi, usarli da molta più soddisfazione che guardarli nella cialda ^.^ e non c'è seriamente il pericolo che finiscano nel breve periodo xD
    Posso chiederti che pennelli utilizzi per il fondotinta in polvere? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si appunto...io credo la naked 2 non la consumerò mai (nonostante la usi almeno una volta a settimana).

      per quanto riguarda il pennello per il fondo in polvere uso un flatbuki, lui nella fattispecie: http://www.buyincoins.com/item/31746.html

      Elimina
  12. La Naked non è un cimelio e va usata...ahahah...mi ci ritrovo in pieno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah ci si ritrovano in molte. Siamo malate :D

      Elimina
  13. io non so perché i fondi in polvere non riesco a usarli, mi sembra sempre di avere coprenza troppo bassa :(, invece son incuriosita dai fard rossi, tu quali usi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. al momento ne ho alcuni da limited edition: di essence quello della holidays qualcosa, poi di catrice ne ho uno chiuso sempre limited edition, renesmee red di essence, outlaw di nars e potrei continuare :3

      Elimina
  14. anche mia cognata è innamorata del fondo compatto Sephora. Dice essere coprentissimo e bio se non mi sbaglio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oddio, bio non so. Io e gli inci ci capiamo poco ma ti farò sapere.

      Elimina
  15. in qualche modo ho risposto al tuo tag

    ovviamente ho inserito anche i prodotti di nail art
    questo è l'articolo http://nailsofsugar.blogspot.it/2014/01/le-cose-che-ho-scoperto-nel-2013-post.html

    RispondiElimina
  16. io ho scritto due post nel 2012 e 2013 con titolo molto molto simile (10 cose che ho imparato sperimentando col trucco! e il seguente) ma di approccio generico, il tuo tag sembra una risposta personale ai miei post ^^

    RispondiElimina
  17. Ho fatto la mia versione!!! http://www.fairybliss.net/so-colorful/tag-le-cose-che-ho-scoperto-nel-2013-clairelouiseoxfordtag/

    RispondiElimina
  18. Rossetto rosso sempre! Ottime opinioni, l'ho trovato davvero molto interessante :D

    RispondiElimina
  19. Che carino questo post!! Il mio "No no no" è per il rossetto rosso, proprio non mi piace e non me lo vedo addosso! La matita burro la sto rivalutando, ma preferisco sempre quelle scure...anche se dovo ammettere che nelle mattine in cui sono particolamente assonnata, la matita burro mi fa sembrare più sveglia!

    RispondiElimina
  20. Ciao Chiara! Ho fatto anche la mia versione di questo carinissimo tag!!

    RispondiElimina

Mi fa sempre piacere trovare una traccia del vostro passaggio qui!
Lasciami tranquillamente la tua opinione personale sui prodotti di cui parlo, il confronto è sempre gradito purché nei limiti della buona educazione.

Non cancello i commenti di spam (anche se mi infastidiscono e non poco) ma non pratico il sub4sub. Quando il tempo non mi manca, passo però a dare un'occhiata ai vostri blog.

Back
to top