[Review] Lush Non ti scordar di me - Detergente per il viso

Oggi è tempo di review, e nello specifico di review di prodotti dedicati alla skincare: vi recensirò, perciò, il detergente per il viso Non ti scordar di me di Lush.


La Review


Il packaging di questo detergente è quello tra i più caratteristici di Lush: lo troviamo, infatti, all'interno di un barattolo in plastica con tappo a vite. Il contenitore può essere restituito a Lush che tramite il programma Back to Lush vi permette, una volta riconsegnati cinque barattoli neri (lavati e ben ripuliti), di avere in omaggio una maschera fresca [clicca qui].

Sul fronte, sul retro e sul lato della confezione sono riportate svariate informazioni riguardo il prodotto (inci, utilizzo, proprietà).



L'inci lo trovate anche nel sito e, per chi non dovesse riuscire a scorgerlo dalla foto, è il seguente.


     Ingredienti Naturali      Sintetici sicuri

Sono disponibili due formati per l'acquisto: quello da 45 grammi che ho comprato io (€10,35) e quello da 100 grammi (€17,75). Il prodotto va utilizzato entro 1 anno e tre mesi circa dalla data di confezionamento (nel mio caso il prodotto è stato fatto da Nicky il 22/11/2013 ed è da utilizzare entro il 22/01/2015), vi consiglio comunque di leggere bene, in negozio, l'etichetta onde evitare brutte sorprese.

Non ti scordar di me di Lush è uno struccante a base di cera d'api, miele e acqua di rosa. Profuma di miele e a molte la cosa da fastidio però io personalmente, che odio l'odore del miele, non lo percepisco come intollerabile (a meno che non si vada ad annusare direttamente l'interno del barattolo, non lo sento proprio).

Viene descritto come detergente viso ma io, lo ammetto, lo utilizzo solo sugli occhi perché ha una consistenza molto unta (ed io ho la pelle mista con alcune zone particolarmente grasse). Il "fattore consistenza" può far paura, all'inizio mi portò addirittura ad odiare il prodotto, poi però ne ho capito le potenzialità e ho cambiato idea.



Quando parlo di potenzialità, intendo dire che Non ti scordar di me fa miracoli: strucca qualunque cosa e lo fa senza irritare l'occhio e senza richiedere strofinamenti fastidiosi o che possono lesionare la delicata pelle della zona oculare e del contorno occhi. Inutile dire che non brucia assolutamente gli occhi.

Per applicarlo io ne prendo davvero pochissimo con un polpastrello, lo spalmo sulla zona da struccare e continuo finché non ho rimosso tutto. Il fatto di non dover utilizzare pannetti in microfibra o dischetti di cotone comporta, appunto, un attrito molto più delicato con la pelle.

Volendo essere pignoli, io non lo utilizzo subito appena iniziato lo struccaggio, bensì per completarlo: dopo aver usato perciò un bifasico, quando sembra che l'occhio sia effettivamente pulito, procedo ad utilizzare Non ti scordar di me: ne prendo una nocciolina con un polpastrello e lo strofino delicatamente su tutto l'occhio, ciglia comprese. Se erano rimasti residui invisibili di makeup, Non ti scordar di me li rimuove tutti.

Lasciando poi, inevitabilmente, una patina unta sulla pelle, utilizzo un tonico per ripulire il tutto e lasciare la cute pulita e asciutta.

Lo amo, non c'è altro da dire.


Considerazioni finali


Ho conosciuto Non ti scordar di me grazie alla mia comare Tynzia Makeup che me ne mandò, a suo tempo, una jar bella consistente. Mi piace davvero tanto e non posso più farne a meno (della serie "Un nome un perché") e sicuramente lo ricomprerò non appena terminato. Mi piace il fatto che abbia una lunga scadenza, soprattutto considerato il fatto che io ne uso pochissimo. Non vi consiglio di provarlo ad occhi chiusi ma, se andate in negozio, di farvene omaggiare un pochettino in una jar così da provarlo con calma a casa. Lo dico perché a molte persone proprio non piace e non vorrei mai aveste un brutta esperienza con lui.


Scheda tecnica


Nome prodotto: Non ti scordar di me
Brand: Lush
Scheda prodotto: link
Tipo di prodotto: detergente viso
Prezzo: € 10,35 x 45 grammi - € 17,75 x 100 grammi
Pao: in teoria 1 anno e 3 mesi dalla data di produzione
Reperibilità: nei punti vendita Lush e nello store online

pro: inci, efficacia, disponibilità di due formati
contro: prezzo, reperibilità, va rimosso con un tonico

Voto: 10-/10






About Claire Louise Oxford

PELLE: mista (grassa sulla zona T, secca ai lati del naso e normale/sensibile sul resto del viso) con problemi di pori dilatati.
INCARNATO: chiaro con sottotono neutro-caldo.
CAPELLI: castani ramati, mossi, normali alla radice e secchi sulle punte.
OCCHI: castani chiari con venature nocciola e verdi.

CONVERSATION

10 commenti:

  1. Io sono riuscita ad acquistarlo da poco e devo dire che funziona, ma anche questo purtroppo sembra irritarmi gli occhi, seppure molto meno rispetto ad altri. Credo che la patina oleosa che resta dentro all'occhio mi dia fastidio :-/

    RispondiElimina
  2. mamma mia io lo adoroooooooo anche io lo uso sugli occhi e toglie anche l'eye-liner simil catrame di kiko... lo amo!

    RispondiElimina
  3. Mi ispira molto questo prodotto!
    Quindi tu non lo consigli come detergente, ma solo come struccante?
    Quanto ti è durata la confezione piccola?

    RispondiElimina
  4. io l'ho odiato T_T ... troppo troppo unto per me, anche se usato solo sugli occhi. Di solito prediligo gli struccanti non oleosi, ad esempio anche con l'olio di cocco poi vedo appannato T___T ...

    RispondiElimina
  5. Ho la pelle secca ma la sensazione di unto mi spaventa molto :(

    RispondiElimina
  6. io con il bifasico mi trovo bene e gli eventuali residui preferisco rimuoverli con il latte detergente, quindi questo prodotto non mi tenta... ^.^

    RispondiElimina
  7. Questo non l'ho provato ma sono drogata di "mai senza"

    RispondiElimina
  8. Sembra interessante, io mi strucco con uno struccante faidate che sembra molto simile! Se non fosse che risparmio centilioni nel farmelo da sola, lo comprerei volentieri :)

    RispondiElimina
  9. Io sono tra coloro che non lo hanno apprezzato, però devo ammettere che in pochi struccano bene come lui

    RispondiElimina

Mi fa sempre piacere trovare una traccia del vostro passaggio qui!
Lasciami tranquillamente la tua opinione personale sui prodotti di cui parlo, il confronto è sempre gradito purché nei limiti della buona educazione.

Non cancello i commenti di spam (anche se mi infastidiscono e non poco) ma non pratico il sub4sub. Quando il tempo non mi manca, passo però a dare un'occhiata ai vostri blog.

Back
to top