[Review] Mac Lipstick Flat Out Fabulous

5/29/2014

Ogni acquisto un capriccio torna anche questo mese, stavolta in ritardo a causa mia (ci alterniamo io e Tynzia, a riguardo, giusto per bilanciarci), e devo dire che scegliere il protagonista di questo appuntamento non è stato poi tanto difficile. 

Prima di cominciare, però, vi lascio il link all'articolo di Tynzia Makeup [clicca qui].

Tornando a noi, come dicevo, la scelta di questo mese è stata piuttosto scontata per me: ho deciso, pertanto, di parlarvi di uno dei miei rossetti Mac preferiti di sempre: il Retro Matte Lipstick nella tonalità Flat out fabulous.



La Review


Il packaging è quello tipico della linea Lipstick di Mac: design a "proiettile", nero all'esterno e cromato all'interno con il logo riportato sia sul cappuccio sia nella zona ad esso sottostante. La scatolina in cui è contenuto al momento dell'acquisto, in cartoncino nero con scritte bianche, riporta anche l'inci che vengo subito a mostrarvi (clicca sull'immagine per ingrandirla).


Gli ingredienti non sono proprio il massimo (siliconi, paraffina e quant'altro ai primi posti), però per lui chiudo un occhio...perché è lui!

Il pao non è indicato, la quantità presente è di 3 grammi e il prezzo è di €18,65.

Veniamo alle sue caratteristiche: Flat out fabulous, come suddetto, appartiene alla linea dei Retro Matte Lipstick, rossetti dal finish opaco e vellutato. La nuance in questione è un color ciclamino intenso. La sua texture non è, per sua natura, particolarmente confortevole, è anzi molto dura e ciò non solo rende il prodotto difficile da stendere sulle labbra ma anche fa si che eventuali pellicine vengano messe brutalmente in evidenza.
Per i motivi appena esposti si consiglia una buona idratazione delle labbra e l'utilizzo di una matita ad hoc (nel mio caso specifico la Kiko Automatic Precision Lip Pencil 511) per definire i contorni e riempire anche la zona interna. Il colore del rossetto risulterà, così, più pieno ed omogeneo.

Io solitamente applico anzitutto un burrocacao prima di iniziare a truccarmi, realizzo il makeup occhi e la base e, quando alla fine passo alle labbra tolgo gli eventuali eccessi di burrocacao (con una velina) e procedo dapprima con l'applicazione della matita e poi con quella di Flat out fabulous. In questo modo le mie labbra rimangono anche leggermente morbide.
Quando le prime volte non utilizzavo il burrocacao, le mie labbra tendevano a seccarsi moltissimo e dopo un po' il rossetto finiva con lo scostarsi.

Parlando di tenuta non posso assolutamente lamentarmi: su di me tiene anche 5 ore senza problemi (magari sbiadisce leggermente), anche fumando. Dopo le 5 ore inizia a svanire pian piano. Non regge ad un pasto nonostante dopo esso le labbra risultino ancora macchiate. Per me comunque è un ottimo risultato, visto che sulle mie labbra non dura mai nulla (neppure le tinte). Per rimuoverlo completamente necessito sempre di un bifasico.

Eccovi gli swatch.

Flat out fabulous applicato su labbra (foto con luce naturale e con flash)

Flat out fabulous a confronto (luce naturale)


Considerazioni finali


Io amo i rossetti Mac, soprattutto quelli della linea Retro Matte: non a caso, il mio primo rossetto di questo brand è stato Ruby Woo (acquisto felicissimo di cui dovrò per forza parlarvi).

Avere Flat out fabulous è stato un travaglio: la ordinai presso il Corner Mac di Venezia a inizio gennaio dove mi promisero sarebbe arrivato massimo a inizio febbraio. Vi dico solo che sto ancora aspettando la loro chiamata perché non sono ancora arrivati i rifornimenti. Quando però Mac ha aperto a Marghera (c/o Centro Commerciale Nave de Vero) mi son fiondata lì e l'ho comprato immediatamente.

La matita perfetta per Flat out fabulous è Magenta, sempre di Mac, ma l'ultima volta non l'ho trovata in negozio così ho optato per la Kiko Automatic Precision Lip Pencil 511 (nonostante sia un po' più scura, svolge egregiamente il suo dovere).

Non è un rossetto per tutte, soprattutto non è l'ideale per chi ama i rossetti cremosi e morbidi (tipo mia madre), ma il suo colore è davvero particolare e merita almeno uno sguardo.


Scheda tecnica


Nome prodotto: Retro Matte Lipstick Flat out fabulous
Brand: Mac
Tipo di prodotto: rossetto dal finish retro matte
Scheda online del prodotto: link
Prezzo: € 18,65
Quantità: 3 grammi
Pao: n.p.
Reperibilità: negozi e corner Mac, store online italiano


pro: colore, finish opaco, durata
contro: prezzo, reperibilità, texture poco confortevole, inci

Voto: 9=/10


You Might Also Like

29 commenti

  1. Ti sta d'incanto! Uno dei rossetti più belli di sempre, lo amo anche io *-*

    RispondiElimina
  2. È proprio tra quelli che ho ordinato. Di questa linea ho relentlessly red e lo amo alla follia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sto facendo un pensierino su all fired up *-* troppo belli

      Elimina
  3. FOF è meraviglioso, io me ne sono innamorata appena l'ho visto dal vivo *.*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è inevitabile...sono rare le ragazze che non ci lasciano il cuore *-*

      Elimina
  4. è uno dei must have mac penso ^^

    RispondiElimina
  5. Volevo prenderlo l'altro giorno, ma era finito ç_ç è fantastico, se la consistenza è come quella di AFU non sarà facile applicarlo ma ne vale comunque la pena *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non me ne parlare...trovarlo è stato un terno al lotto!

      Elimina
  6. non è un rossetto che prenderei, però su di te sta bene!!! ^.^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è un rossetto che, decisamente, va provato. A mio modesto parere, comunque, è piuttosto portabile :)

      Elimina
  7. L'ho comprato a mia mamma e l'ha adorato! Inutile sottolineare che lo sto usando anche io e lo amo :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma che mamma superfashion la tua! la mia non osa tanto in termini di nuance (purtroppo)

      Elimina
  8. Io amo questo rossetto! Come contorno uso sfilata di neve e trovo che sia quasi perfetta... È vero che secca moltissimo le labbra ma basta tamponare un balsamo labbra dopo qualche ora è la sensazione labbra che tirano si attenua moltissimo.. E poi ad un colore simile si perdona tutto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il balsamo labbra è decisamente la salvezza. come dici tu va tamponato perché se si esagera il rossetto sbava e macchia ovunque XD

      Elimina
  9. più lo vedo e più mi piace *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda...ti capisco! io che l'ho bramato tanto più lo vedevo in giro più pensavo dovesse entrare in mio possesso :3

      Elimina
  10. Adoro questo rossetto e come ti sta, ma più di tutto amo amo amo il nuovo header. Lo so, arrivo tardi ma arrivo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara xD sei la prima che lp nota ergo apprezzo xD

      Elimina
  11. L' ultima volta che sono andata da Mac era finito...ma è davvero splendido....non vedo l'ora di prenderlo. ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. spero tu possa trovarlo e per giunta presto ^^

      Elimina
  12. Io amo ruby woo, se tutti i retromatte sono così ciao! *.* comunque credo di essere una delle poche a non essere affascinata da fof, come colore non mi dice molto :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda, la consistenza è quella di ruby woo, idem la durata. Io li amo tutti e due *-* e inutile dire che li uso un botto. credo li finirò entro fine anno

      Elimina
  13. Questo rossetto è bellissimo, la colorazione è particolarissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io in giro non ho trovato nulla di simile. inutile girarci intorno: merita :)

      Elimina
  14. Sarà il mio primo acquisto Mac, troppo bello :3

    RispondiElimina

Mi fa sempre piacere trovare una traccia del vostro passaggio qui!
Lasciami tranquillamente la tua opinione personale sui prodotti di cui parlo, il confronto è sempre gradito purché nei limiti della buona educazione.

Non cancello i commenti di spam (anche se mi infastidiscono e non poco) ma non pratico il sub4sub. Quando il tempo non mi manca, passo però a dare un'occhiata ai vostri blog.

Iscriviti alla Newsletter

FACEBOOK

Disclaimer

Disclaimer | Media Kit | Cookies e Informativa sulla privacy

«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»