Maybelline Baby Lips | Preview

Ultimamente ho riscontrato un problema abbastanza serio riguardo alle mie labbra: sono secchissime, screpolate, e spesso si feriscono facilmente causando lacerazioni e conseguente sanguinamento.

Per me che amo i rossetti è un vero dilemma perché tutto ciò implica io non possa utilizzarne alcuni che magari sono troppo secchi o che tendono ad evidenziare pellicine e similari.

Per questo quando tra i prodotti inviatimi da Maybelline New York ho trovato loro, i Baby Lips, sono stata molto felice: dei balsami labbra non mi sono mai stati utili come in questo momento!



La formula dei Baby Lips è davvero interessante: troviamo burro di karitè, un mix di vitamine, aloe e miele e centella asiatica, per stimolare la produzione di collagene. Promettono di riparare e idratare le labbra per 8 ore e inoltre possiedono un SPF 20, indispensabile durante la stagione estiva.

Sei sono le deliziose varianti disponibili, tre incolori - Lime, Mandorla e Mentolo - e tre colorate – Ciliegia, Passion fruit e Pesca.

  • Lime/Hydrate, dal packaging azzurro, è il preferito dalle americane e lascia le labbra particolarmente morbide.
  • Mandorla/Intense Care, dal packaging giallo, è perfetto per le labbra che tendono a screpolarsi facilmente.
  • Mentolo/Mint Fresh, dal packaging verde, rinfresca e lenisce anche le labbra più provate.
  • Ciliegia/Cherry Me, dal packaging arancione, regala alle labbra un sensuale tocco di rosso.
  • Passion fruit/Pink Punch, dal packaging fucsia, dona un velo di colore rosa e un delicato profumo di caramella.
  • Pesca/Peach Kiss, dal packaging viola, per labbra trendy grazie ad tocco brillante e leggero di rosa.

I Baby Lips di Maybelline New York mi hanno incuriosita sin dalla loro uscita ma ricevendo sempre molti balsami labbra in omaggio o in regalo dalle amiche ho dovuto rimandare l’acquisto.

Il loro pezzo forte è sicuramente il design, molto pop e di tendenza. Io per il momento ho provato solo Mandorla/Intense Care e devo dire che mi ci sto trovando piuttosto bene. Non percepisco una particolare profumazione ad essere sincera, ma sento le mie labbra più morbide, più idratate e meno screpolate.

Per concludere, vorrei parlarvi di uno speciale progetto. Realizzato dall’artista Nicolò Camaiora, il suo nome è Iconist e dalla sua unione con i Baby lips nasce un nuovo modo di comunicare: le Iconlips. Come del resto dice Maybelline…

“ogni nuance Baby Lips diventa una vera reinterpretazione artistica capace di raccontare la propria storia e i propri segreti in un modo mai visto prima d’ora grazie ad un linguaggio esclusivo, divertente…ed assolutamente irresistibile!”


Il prodotto illustrato nell’articolo mi è stato inviato da Maybelline New York - per aver aderito alla campagna Blogger Italia - affinché potessi testarlo e recensirlo. Per questo post, inoltre, ho ricevuto un piccolo rimborso ma ciò non influenza in alcun modo il mio parere qui o in sede di recensione
Maybelline Estate 2014





About Claire Louise Oxford

PELLE: mista (grassa sulla zona T, secca ai lati del naso e normale/sensibile sul resto del viso) con problemi di pori dilatati.
INCARNATO: chiaro con sottotono neutro-caldo.
CAPELLI: castani ramati, mossi, normali alla radice e secchi sulle punte.
OCCHI: castani chiari con venature nocciola e verdi.

CONVERSATION

1 commenti:

  1. Ciao. Io ho provato il verde e non mi è piaciuto per nulla. Se all'inizio provavo una sensazione di idratazione nel giro di poco tempo questa svaniva e mi trovavo labbra secche. Ne vorrei provare altri perchè ammetto mi incuriosiscono però ho il timore di fare un altro acquisto a vuoto. Baci

    RispondiElimina

Mi fa sempre piacere trovare una traccia del vostro passaggio qui!
Lasciami tranquillamente la tua opinione personale sui prodotti di cui parlo, il confronto è sempre gradito purché nei limiti della buona educazione.

Non cancello i commenti di spam (anche se mi infastidiscono e non poco) ma non pratico il sub4sub. Quando il tempo non mi manca, passo però a dare un'occhiata ai vostri blog.

Back
to top