[Review] Makeup Revolution Redemption Palette Iconic 1

Ave o popolo del web, oggi interrompo la carrellata TOP 5 per proporvi una review da voi molto richiesta: quella della Redemption Palette Iconic 1 di Makeup Revolution.


La Review


La palette Iconic 1, come tutte le altre appartenenti alla linea Redemption, è caratterizzata da un design molto minimal: il cofanetto è, infatti, in plastica lucida - molto solida aggiungerei - nera ad esclusione di una finestrella trasparente sulla zona superiore che permette di intravedere i colori in essa contenuti. La chiusura è piuttosto dura, ergo bisogna fare attenzione quando si tenta di aprire la palette.

L'inci, riportato sul retro, non è dei migliori, non vedo però come ci si potrebbe aspettare di meglio, considerato il prezzo irrisorio. 



Il pao è di 12 mesi, la quantità totale delle cialde 14 grammi e il prezzo sul sito ufficiale italiano è di €4,99.

La Iconic 1 di Makeup Revolution è famosa per essere il dupe della celeberrima Naked di Urban Decay. Io non possiedo quest'ultima, pertanto non posso fornirvi degli swatches comparativi, ma in rete di certo non mancano.

Come la Naked, la Iconic 1 propone al suo interno 12 ombretti sulle tonalità nude - ad esclusione degli ultimi due - dai finish vari (perlato, shimmer e matt).

La qualità delle polveri è più che discreta anche se, a differenza di quanto ho spesso letto in giro, secondo me non sono simili a quelle di Urban Decay, a mio modesto parere più "cremose" e "vellutate". Ad ogni modo, la sfumabilità è molto buona come anche la pigmentazione. Senza primer la tenuta su di me è pessima, mentre col primer durano tutto il giorno. I colori tendono un po' a perdersi una volta applicati sulla palpebra, io però tendo a risolvere questo problema o applicandoli bagnati o andando a stratificare il prodotto. Il problema fall out dipende da ciascuna nuance, io argino la questione andando a realizzare la base solo dopo aver realizzato il trucco occhi.



Ho realizzato davvero molti makeup con la Iconic 1 di Makeup Revolution, uno ve l'ho anche mostrato. Gli ombretti che preferisco e che utilizzo maggiormente sono i numeri 1, 2, 4, 5, 8 e 9. Qui sotto, come potete vedere, ho realizzato gli swatches. Perdonate la luce giallina, ma temo la colpa sia del troppo sole.



In conclusione, è una palette che consiglio senza però che vi facciate troppe aspettative. Se cercate, infatti, una valida alternativa economica alla Naked può essere un acquisto interessante, se vi aspettate invece una palette di alta qualità - al pari di Urban Decay - temo di non potervi accontentare. Ricordate: si tratta sempre, comunque, di una palette del costo di meno di 5€.


Considerazioni finali


Io possiedo due palette della linea Naked, nella fattispecie la Naked 2 e la Naked 3. Qualche mese fa mi era balenata l'idea di acquistare anche la prima, la più amata dalle makeup addicted, però 50€ non sono pochi. Allorché, sentendo parlare benissimo della Iconic 1 e constatando in giro che, effettivamente, i suoi colori sono molto simili a quelli della "sorella maggiore" (se non addirittura uguali), ho deciso di provarla. Non sono pentita, anzi, ma effettivamente alcune differenze con le palette più blasonate io le ho notate. Non eccessive, non tali al punto da farmela accantonare, ma ci sono e se siete pignole potreste non amarla. Vi lascio anche il link ad uno dei makeup che ho realizzato con essa.


Scheda tecnica


Nome prodotto: Redemption Palette Iconic 1
Brand: Makeup Revolution
Tipo di prodotto: palette di ombretti, dupe della Naked di Urban Decay
Scheda online del prodotto: link
Prezzo: €4,99
Quantità: 14 grammi
Pao: 12 mesi
Reperibilità: sul sito ufficiale italiano di Makeup Revolution, su Maquillalia e pare, presto, disponibile nei negozi fisici italiani.


pro: dupe della Naked, pigmentazione, sfumabilità, durata con il primer, prezzo
contro: i colori un po' si perdono una volta applicati sulla palpebra, tenuta scarsa senza primer, inci

Voto: 7/10





About Claire Louise Oxford

PELLE: mista (grassa sulla zona T, secca ai lati del naso e normale/sensibile sul resto del viso) con problemi di pori dilatati.
INCARNATO: chiaro con sottotono neutro-caldo.
CAPELLI: castani ramati, mossi, normali alla radice e secchi sulle punte.
OCCHI: castani chiari con venature nocciola e verdi.

CONVERSATION

25 commenti:

  1. Si sa quale catena distribuirà i prodotti della MUR?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A quanto pare stanno tirando la cosa per le lunghe,ma a me viene da pensare a OVS/Upim.

      Elimina
  2. Io ho tutte e tre le Naked e devo dire che cromaticamente questa di MUR assomiglia tanto alla prima Naked! Tuttavia le differenze ci sono, così come dici anche tu, ma ne vale la pena se si vuole provare una palette che ricorda la Naked, considerando il prezzo irrisorio :)

    RispondiElimina
  3. Son davvero molto valide queste palette Makeup Revolution! :)

    RispondiElimina
  4. Per il prezzo che ha è davvero ottima, se non si è amanti di questi colori una spesa così esigua per una palette del genere è ottima ;)

    RispondiElimina
  5. Ciao.
    Ho preso la iconic tre e non mi piace.non so perché ma non riesco a farmela piacere.
    Mentre la ultra matt la adoro come la heart chocolate.

    RispondiElimina
  6. Possedendo già la Naked mi sa che opterò per le altre fighissime palettine colorate di questo brand ^_^

    RispondiElimina
  7. È stata una delle prime palette di MUR e la amo, specialmente i secondo rosa, lo uso tutti i giorni e sono rimasta davvero sorpresa dalla qualità dato il prezzo ridottissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io, devo ammetterlo, ne preferisco altre, però adoro utilizzarla di tanto in tanto

      Elimina
  8. a me il secondo colore della naked non scrive così tanto, pensa te >.<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dici Sin? Oh, io lo adoro *_* tanto che ho preso il mono. Forse è "difettoso"?

      Elimina
    2. Dici Sin? Oh, io lo adoro *_* tanto che ho preso il mono. Forse è "difettoso"?

      Elimina
  9. E' davvero carinissima. MUR fa delle vere chicche.

    RispondiElimina
  10. Possiedo la Naked originale e l'ho amata.dal primo momento! Putroppo alcuni colori li ho fatti fuori subito e non nego che mi poacerebbe riprenderla. Purtroppo il prezzo è troppo alto... sono 50 euro non 20/30. Riprendere una palette che ho già solo per qualche colore... no way! Mi sa che punterò su questo dupe. In effetti la cosa figa di questo marchio è che puoi prendere un po' ad occhi chiusi prodotti o palette di colori fuori dalla propria comfort zone, anche sbagliando, senza doversi svenare (io avevo esperimentato con la Iconic 3-dupe della Naked3- che a livello cromatico fa a pugni con i miei colori)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Decisamente. Si, anche perché se fosse solo un colore, una dice "Ok, prendo il mono", ma se iniziano ad essere 3-4 colori e usi solo quelli, una palette così è l'ideale!

      Elimina
  11. Io ho la naked ed i colori sono davvero uguali..penso che per il costo che ha, si può perdonare qualche difettuccio!

    RispondiElimina

Mi fa sempre piacere trovare una traccia del vostro passaggio qui!
Lasciami tranquillamente la tua opinione personale sui prodotti di cui parlo, il confronto è sempre gradito purché nei limiti della buona educazione.

Non cancello i commenti di spam (anche se mi infastidiscono e non poco) ma non pratico il sub4sub. Quando il tempo non mi manca, passo però a dare un'occhiata ai vostri blog.

Back
to top