[Review] Lush Maisenza // Let the good times roll

7/16/2015

Lush è il paradiso profumato per le amanti della cosmesi e, ovviamente, anche io nel tempo sono diventata loro affezionata cliente. In occasione del Natale, se non ricordo male, la mia cara Valentina aka Tynzia Makeup mi ha inviato il campioncino di quello che sarebbe diventato uno dei miei detergenti viso più amati: sto parlando di Maisenza // Let the good times roll.


La Review


Let the good times roll, meglio noto in Italia col nome Maisenza, è un detergente viso fatto a mano con ingredienti freschi a base di mais, contenuto in un barattolo il plastica nera.

Il suo inci, riportato oltre che sul tappo del prodotto, è il seguente:

Amido di mais (Zea mays), Glicerina Vegetale (Glycerine), Talco (Talc), Acqua (Aqua), Olio di Mais (Zea mays), Farina di Mais (Zea mays), Polvere di Cannella Biologica Fair Trade (Cinnamomum zeylanicum), Profumo (Perfume), Estratto di Gardenia (Gardenia jasminoides), Popcorn (Zea mays)

Secondo la legenda del sito ufficiale, tutti gli ingredienti segnalati in verde sono naturali, quelli segnati in nero (in questo caso, il profumo), sono ingredienti sintetici sicuri.

Il genere la scadenza è di 3 mesi (dovrebbe essere segnalata da un bollino - tipo questo - che però sulla mia confezione non è presente, presumo perché inscatolato in negozio sul momento), è disponibile nei formati da 100 grammi al prezzo di €9,95 e da 240 grammi al prezzi di €23,50.

Maisenza // Let the good times roll si presenta, all'interno del tipico barattolino lushano in plastica nera, in forma solida, sotto forma di pasta granulosa dalla consistenza simile al pongo. La fragranza che sprigiona è qualcosa di meraviglioso: sa di biscottino!


Per utilizzarlo è bastevole prelevarne un pezzettino, delle dimensioni di una nocciola, scioglierlo sul palmo di una mano con pochissima acqua e, ottenuta una sorta di cremina, applicare il prodotto sul viso con movimenti rotatori. La farina di mais contenuta al suo interno svolge un'azione esfoliante (non particolarmente agressiva). Trovo sia un prodotto ottimo per chi, come me, ha una pelle mista con tendenza a sviluppare imperfezioni cutanee quali brufoli e punti neri, in quanto aiuta a tenere il tutto sotto controllo.
La particolarità di Maisenza // Let the good times roll è il fatto che, in taluni casi, è possibile trovare al suo interno fiocchi di pop corn. Come potete notare, se ne intravede uno dalla mia foto.

Considerazione personale: lo prediligo per la stagione autunno/inverno piuttosto che per la primavera/estate. Con il caldo, trovo che l'azione di Acquamarina // Aqua Marina sia più indicata per la mia pelle mista, mentre Maisenza // Let the good times roll - con ingredienti come l'olio di mais - tende ad appesantirla.


Considerazioni finali


Maisenza // Let the good times roll era un prodotto che, in genere, Lush rilasciava sul mercato solo durante il periodo natalizio. Il grande successo di pubblico riscontrato ha fatto si che l'azienda  - l'anno scorso - decidesse di inserirlo nella propria gamma permanente. Lo adoro, trovo abbia una profumazione davvero squisita ma non stucchevole e soprattutto mi da l'impressione di esfoliare bene la pelle, senza risultare aggressivo. Come dicevo sopra, non combatte le imperfezioni, ma aiuta a tenere la pelle in buono stato. Il barattolo in cui è contenuto può essere riciclato nonché riciclabile (riportando in negozio cinque vasetti vuoti, si viene omaggiati di una maschera fresca). Decisamente promosso!


Scheda tecnica


Nome prodotto: Maisenza // Let the good times roll
Brand: Lush
Tipo di prodotto: Detergente viso solido
Scheda online del prodotto: [link]
Prezzo: €9,95 x 100 grammi - €23,50 x 240 grammi
Quantità: disponibile nella versione da 100 grammi e 240 grammi
Pao: non ha propriamente un pao, la scadenza è abbastanza variabile, ma in genere è della durata di 3 mesi (1 è garantito)
Reperibilità: nel sito ufficiale Lush e nei punti vendita monomarca.

pro: profumazione, packaging riciclato/riciclabile, azione esfoliante
contro: prezzo, periodo di scadenza particolarmente breve

Voto: 8,5/10




You Might Also Like

9 commenti

  1. Prima o poi lo comprero', e' sempre il prezzo che mi blocca....

    RispondiElimina
  2. l'ho utilizzato per un sacco di tempo, dire che lo adoro è riduttivo!

    RispondiElimina
  3. Prima o poi lo proverò, ne sento parlare bene ovunque! ^_^

    RispondiElimina
  4. Lo prenderò sicuramente, sento meraviglie su questo prodotto *_*

    RispondiElimina
  5. Lo amo, il mio detergente preferito di Lush!

    RispondiElimina
  6. io e questo scrub siamo nemici giurati!

    RispondiElimina
  7. Io ho fatto il grave errore di acquistarlo senza prima annusarlo.Il profumo per me è troppo dolce.

    RispondiElimina
  8. All'inizio di giugno volevo prenderlo per provarlo ma mi sapeva più di autunnale e ho deciso di aspettare. Lo proverò col cambio di stagione.

    RispondiElimina
  9. A me è durato anche sui 4 mesi!
    Pensa che non ci avrei dato un euro: parto sempre super prevenuta quando si tratta di tormentoni bloggettari. Poi una commessa mi ha dato un campioncino di Maisenza: mi è bastato un lavaggio per capire quanto sia fantastico sulla mia pelle. <3

    RispondiElimina

Mi fa sempre piacere trovare una traccia del vostro passaggio qui!
Lasciami tranquillamente la tua opinione personale sui prodotti di cui parlo, il confronto è sempre gradito purché nei limiti della buona educazione.

Non cancello i commenti di spam (anche se mi infastidiscono e non poco) ma non pratico il sub4sub. Quando il tempo non mi manca, passo però a dare un'occhiata ai vostri blog.

Iscriviti alla Newsletter

FACEBOOK

Disclaimer

Disclaimer | Media Kit | Cookies e Informativa sulla privacy

«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»