Alan Rickman migliore attore britannico di sempre: ecco i suoi 5 personaggi più belli

by - 12/04/2017

Alan Rickman migliore attore britannico di sempre

Alan Rickman è stato nominato migliore attore britannico di tutti i tempi. Il riconoscimento è giunto da Ranker.com, noto sito americano specializzato in sondaggi.

Il popolo ha votato e ha eletto Alan Rickman miglior attore britannico di sempre. Noto principalmente per la sua interpretazione del Professor Piton nella saga cinematografica dedicata ad Harry Potter, Rickman - tristemente scomparso nel 2016 all’età di 69 anni - in realtà ha vestito i panni di tanti incredibili personaggi. 

Quale miglior occasione dell’assegnazione di questo riconoscimento per parlare di quelli sono i cinque personaggi interpretati da Alan Rickman che ho preferito? Scopriamoli assieme.


Lo Sceriffo di Nottingham in "Robin Hood – Principe dei ladri"

Film del 1991. Io l'avrò visto per la prima volta attorno al 1994-1995, avevo su per giù sette anni. Dissi a mio padre: "Papà mi sono innamorata di quello lì". Lui ribatté: "Di chi? Di Robin Hood?". Io: "No, di quello che fa il cattivo". Questo credo spieghi molte cose di me e delle mie scelte in ambito sentimentale. Ma torniamo al film che, onestamente, non è questo gran capolavoro.

Alan Rickman nei panni de Lo Sceriffo di Nottingham | Alan Rickman migliore attore britannico di sempre

Alan, però, fece un lavoro stupendo con il suo personaggio: il cattivissimo Sceriffo di Nottingham un cattivo ai limiti dello psicopatico, uno di quei personaggi che ti lasciano l’ansia addosso. Stando ad alcune fonti, pare che Kevin Costner – protagonista della pellicola, nei panni appunto di Robin Hood – fece a suo tempo tagliare alcune delle scene aventi come personaggio principale proprio quello di Rickman, si dice per paura di vedersi messo in secondo piano. Come andò? Missione fallita: Costner vinse il Razzie Award come peggior attore protagonista mentre Alan venne positivamente valutato dalla critica.


Il Colonnello Brandon in "Ragione e sentimento"

Con la regia di Ang Lee, "Ragione e sentimento" non solo è una delle mie pellicole preferite di sempre, ma è anche tratta da uno dei libri che più amo. La combo perfetta, insomma, in aggiunta ad un cast secondo me meraviglioso che - oltre a Rickman, ovviamente -  annovera nomi del calibro di Emma Thompson (qui anche sceneggiatrice), Kate Winslet, Huge Grant, Gemma Jones, Imelda Staunton e Hugh Laurie.

Alan Rickman nei panni del Colonnello Brandon con Kate Winslet | Alan Rickman migliore attore britannico di sempre

Alan Rickman veste i panni del malinconico e sfortunato Colonnello Brandon. Ora, alzi la mano chi guardando "Ragione e sentimento" non se ne è innamorata? Ecco, benissimo. Chi ha alzato la mano vada a far penitenza per aver mentito. Inoltre, una persona intelligente dovrebbe porsi la seguente domanda: com'è possibile che il nostro adorato Alan non abbia ricevuto nemmeno una candidatura agli Oscar e ai Golden Globe per questa sua interpretazione? Io non me ne capacito.


Il Metatron di "Dogma"

Uno dei film per me più esilaranti di sempre. Guardare per credere. "Dogma" è decisamente un'opera "coraggiosa" e unica nel suo genere. Pellicola ambiziosa e per certi controversa, rappresenta una poco velata satira contro la Chiesa Cattolica, alla sua uscita conseguirono parecchie proteste tra i più fedeli.

Alan Rickman è il Matatron di Dogma | Alan Rickman migliore attore britannico di sempre

In questo piccolo capolavoro firmato Kevin Smith, Alan interpreta Metatron, l'angelo che agisce come voce di Dio perché come egli spiega:

« Gli esseri umani non hanno né la capacità uditiva né quella psicologica di sostenere il maestoso potere della vera voce di Dio. Sentendola, la tua mente sprofonderebbe e il tuo cuore ti esploderebbe nel petto. Ci abbiamo rimesso cinque Adami prima di capirlo. »

Metatron viene inviato sulla Terra per mettersi in contatto con Bethany, una giovane che lavora in una clinica per aborti, per spiegarle la sua discendenza divina e assegnandole il compito di fermare Bartleby e Loki, due angeli puniti da Dio costretti a rimanere per l'eternità nel loro personale Inferno terrestre: il Wisconsin. 


Alex Hughes in "Snow Cake"

Questo è un po' una chicca perché Snow Cake è ancora inedito in Italia (e chi come me l'ha guardato si starà ancora domandando perché). Io sono riuscita a vederlo ma reperirlo è stata un po' un'impresa epica. 

Sigourney Weaver e Alan Rickman in Snow Cake

Sarà stata la sinergia con Sigourney Weaver, sarà che in generale amo i film drammatici ma a me il personaggio di Alex Hughes ha fatto un'infinita tenerezza e mi è proprio piaciuto, dall'inizio alla fine. Vorrei potervi dire di più, ma correrei il rischio di spoilerarvi la trama e onestamente sarebbe un peccato. In compenso, seppur in bassissima qualità, pare sia disponibile su Youtube (ovviamente in lingua originale, ma quantomeno sottotitolato).


Severus Piton nei film della saga di "Harry Potter"

Non potevo non menzionare uno dei suoi personaggi più controversi, tanto amato quanto odiato, a mio parere il migliore tra quelli creati da Sua Maestà J. K. Rowling: Severus Piton.

Alan Rickman nei panni di Severus Piton | Alan Rickman migliore attore britannico di sempre

Il segreto per apprezzare davvero l'interpretazione di Alan nei film dedicati alla saga di Harry Potter sta nel saper discernere il talento dell'attore dalle caratteristiche comportamentali del personaggio.
Severus Piton non è un buono, Severus Piton è il grigio tra il bianco e il nero. Non è né carne né pesce. Ci troviamo di fronte ad un individuo emotivamente controverso e a tratti contraddittorio, profondamente pentito delle cattive azioni compiute in giovinezza ma che, nel contempo, si comporta malignamente con il protagonista, vessandolo sin dalla sua prima apparizione. Non lo si può non detestare sin quasi alla fine (in particolare al termine de "Il Principe Mezzosangue", per la barba di Merlino!) ma è proprio verso la chiusura della saga che egli si redime agli occhi di (quasi) tutti con quel suo "Always", ammettiamolo, ci ha aperto il cuore.


Inutile dire potrei andare avanti per ore perché tanti sono i personaggi interpretati da questo attore straordinario che, consentitemi di dirlo, ci ha lasciati troppo presto: da Hans Gruber in "Trappola di Cristallo" a John Gissing in "The Search for John Gissing", da Harry in "Love Actually" al perfido Giudice Turpin in "Sweeney Todd - Il diabolico barbiere di Fleet Street". Voi adoravate Alan Rickman quanto me? Quali sono i suoi personaggi da voi più amati?


You May Also Like

2 commenti

  1. Ogni volta che gli sento dire "Always" scoppio a piangere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mamma mia, a chi lo dici. Quando ho saputo della sua morte non volevo crederci :(

      Elimina

Mi fa sempre piacere trovare una traccia del vostro passaggio qui!
Lasciami tranquillamente la tua opinione personale sui prodotti di cui parlo, il confronto è sempre gradito purché nei limiti della buona educazione.

Non cancello i commenti di spam (anche se mi infastidiscono e non poco) ma non pratico il sub4sub. Quando il tempo non mi manca, passo però a dare un'occhiata ai vostri blog.